La remise en forme dopo il Natale

11/01/20

Abbiamo gioito, scherzato, mangiato e brindato, salutando il vecchio anno e preparandoci ad affrontare con speranza quello nuovo. Ora, diciamoci la verità: tra i tanti buoni propositi che abbiamo deciso di realizzare, molto probabilmente c’è anche quello di rimetterci un po’ in forma dopo le abbuffate natalizie!

 

 

Il freddo, i preparativi per le feste e gli sgarri culinari infatti rendono la pelle del corpo e del viso affaticata e spenta, appesantiscono le forme e rappresentano una forma di stress per la mente.

Un programma di rigenerazione dell’epidermide integrato a momenti di relax, vi aiuterà a ristabilire il giusto equilibrio tra corpo e mente; si tratta di piccole attenzioni quotidiane che renderanno la pelle nuovamente idratata e tonica, mentre il corpo e la mente ritroveranno la forma e l’energia necessarie per affrontare l’inverno.

 

 

 

Ecco tutti i passaggi!

 

Stop alle abitudini sbagliate!

Prendersi cura della propria pelle e del proprio equilibrio psicofisico dovrebbe essere una priorità. Purtroppo però la vita frenetica e i mille impegni ci portano spesso a trascurare sia il nostro corpo che la mente. Ma quali sono le abitudini sbagliate che danneggiano la pelle? Vediamole insieme:

 

Non struccarsi correttamente: la fretta e lastanchezza a volte tolgono le forze per struccarsi alla sera prima di andare a dormire. Questa è la regina delle cattive abitudini perché una pelle non pulita, non respira e tende a diventare opaca, poco idratata e spenta;

 

Non detergere la pelle: ladetersione della pelle è fondamentale per avere una pelle pulita e luminosa: dovrebbe essere un’azione quotidiana soprattutto per chi vive in città e ha la pelle piena di impurità;

 

Non idratare il corpo: la pelle del corpo nondovrebbe essere idratata solo in estate quando ci si scopre di più. Anche le temperature rigide e i vestiti pesanti tendono infatti a disidratare la pelle del corpo, che quindi necessita di un abbondante dose di crema nutriente dopo ogni doccia o bagno;

 

Essere sempre di corsa: non prendersi mai una pausa e averel’agenda sempre fitta di impegni, è un’abitudine sbagliata che nuoce al benessere fisico e mentale. Lo stress incide negativamente su tutto il corpo esaurendo in fretta tutte le sue energie. Anche la pelle ne risente: tende a diventare spenta e perde tonicità, trattiene i liquidi localizzati dando sfogo alla temuta ritenzione idrica;

 

Dormire poco: riposare poco, male e ad orari sempre diversi,aumenta l’irritabilità e influisce negativamente sulla pelle e sulla qualità della giornata: sarebbe buona norma dormire 7-8 ore per notte, cercando di andare a letto sempre alla stessa ora;

 

Bere poco: spesso le rigide temperature ci portano a bere meno che in estate. Sbagliato! Bere acqua, the, tisane, centrifughe ed estratti aiuterà il corpo e la pelle ad essere più idratati e tonici, contribuendo ad un corretto apporto vitaminico e favorendo l’eliminazione delle sostanze di ristagno tramite la diuresi;

 

Affidarsi al fai da tè: spesso ci rendiamo conto dei nostri inestetismi, ma per pigrizia o per risparmiare denaro ci affidiamo ad Internet per trovare risposte e cure miracolose. A volte però affidarsi ad esperti professionisti della bellezza e del benessere per delle consulenze personalizzate ci permette di riacquistare la forma perduta in modo efficace, salutare e duraturo.

Consigli pratici pronti all’uso

 

Dalla tua professionista del benessere

 SCRUB VISO E CORPO: questo è un buon momento per occuparsi della pelle con uno scrub cremoso e profumato, trattamento di cui la pelle ha bisogno a cadenza regolare per mantenersi pulita, levigata e tonica. L’esfoliazione infatti pulisce in profondità la pelle e favorisce il rinnovo cellulare, oltre a prepararla a ricevere i principi attivi applicati in seguito.

 

TRATTAMENTO CORPO SNELLENTE/LIPOLITICO: Il trattamento snellente/lipolitico favorisce la mobilizzazione delle sostanze metaboliche in eccesso. Oggi il mercato offre un’ampia gamma di sistemi tecnologi avanzati come il galleggiamento asciutto su Nuvola Experience e altri tipi di apparecchiature che, in sinergia con cosmetici, sieri, bendaggi, impacchi e fanghi, garantiscono ottimi risultati.

 

MASSAGGIO CORPO: il massaggio è considerato un linguaggio non verbale, l’unico senso bidirezionale (“ti sfioro e tu non puoi fare a meno di sentirmi”); il tocco e l’abbraccio del corpo espressi dalla mano attraverso il massaggio instaurano, infatti, una relazione intima e carica di contenuti emozionali.

 

Massaggiare i contorni del corpo, andare in profondità o raggiungere le contrazioni muscolari profonde favorisce il massimo beneficio in termini di rilassamento, miglioramento della circolazione sanguigna, distensione muscolare e drenaggio di liquidi in eccesso.

 

In autonomia

BAGNI IN VASCA: se potete, preferite un bagno rilassante con oli essenziali alle solite docce veloci che si fanno di fretta ogni giorno. Scegliete essenze agrumate a base di arancia dolce o i sali di Epsom, che eliminano le tossine a livello cutaneo; circondatevi di candele profumate e luci soffuse, tutti elementi che vi avvolgeranno in una splendida atmosfera rilassante. Non dimenticate, a fine bagno, di nutrire il corpo con una crema nutriente.

 

DEDICARSI A SE STESSI: prendetevi una pausa di 10 minuti durante la giornata lavorativa e dedicatevi ad esercizi di respirazione o di Mindfulness. Dedicate del tempo a voi stessi e alle vostre passioni, cogliete l’occasione per condividere dei momenti con le persone a voi care, godetevi la casa e passeggiate nel verde e nel silenzio. Coccolatevi con tisane rilassanti a base di melissa e passiflora. Non rinunciate allo sport, fatelo almeno due volte a settimana così da scaricare tutte le tensioni accumulate.