La remise en forme della nostra mente dopo il Natale

07/01/21

Quando il Natale se ne va, lascia spesso il posto a sensazioni di malinconia, cattivo umore, stanchezza e sonno agitato. Non c’è da stupirsi: è un fenomeno noto agli esperti, che lo definiscono “sindrome da stress post Natalizio”. Proprio così: il Natale non è solo festa, gioia ed allegria. Il nostro corpo, ma soprattutto la nostra mente, accumulano stress e tensioni associate alle fatiche dei preparativi e al carico emotivo di questa Festività.

Come combattere questa sindrome? La scienza ci viene in aiuto!

 

GLI ALIMENTI DELLA FELICITA’

La ricerca scientifica ha dimostrato che il buonumore si può stimolare con l’alimentazione. Alcuni alimenti hanno un forte potere equilibrante e aiutano a migliore l’umore e la concentrazione. Particolare attenzione merita il triptofano, un aminoacido che stimola la produzione di serotonina – ormone della felicità – e di melatonina – ormone che regola i ritmi sonno/veglia.

Buona notizia per tutti: il triptofano si trova in quasi tutte le proteine che assumiamo mangiando!

E allora, via libera agli alimenti della felicità: latte e yogurt, mandorle, uova, bresaola, pasta, banane, salmone, tonno, miele, cioccolato e lenticchie.

 

I BUONI PROPOSITI PER IL NUOVO ANNO

Se il Natale ci ha lasciato un po’ di malinconia, possiamo scacciarla concentrandoci sui buoni propositi per il nuovo anno: quale occasione migliore per abbandonare qualche cattiva abitudine e porsi degli obiettivi di benessere, realizzazione e felicità? Questo meccanismo stimola la produzione di dopamina, responsabile della motivazione personale.

Ma fate attenzione a non alzare troppo l’asticella! Fissatevi degli obiettivi sfidanti, ma raggiungibili; dopodiché, lasciate che le vostre energie entrino in giorno per raggiungerli davvero.

 

IL BRAIN TRAINING

Alimentarsi in modo corretto, porsi nuovi obiettivi e mantenere un approccio positivo sono attività che richiedono una mente lucida e presente. Come allenarci in questa dimensione? Anche in questo caso la risposta arriva dalla scienza!

La Mindfulness è un vero e proprio allenamento mentale su base neuroscientifica che insegna a vivere il momento presente a gestire la realtà in modo efficace; sempre più utilizzata negli ambiti della psicoterapia, del benessere al lavoro e dello sport, è un percorso di consapevolezza che impatta positivamente su moltissimi aspetti della nostra vita quotidiana.

Anche le tecniche di respiro ci vengono in aiuto: saper respirare bene, infatti, produce risultati positivi sulla salute psico-fisica, aiutandoci a gestire le sfide e le emozioni in modo lucido e consapevole.

 

IL BENESSERE COME ALLENAMENTO

Il modo migliore per star bene è essere allenati a star bene!

Oggi è la sindrome da stress post Natalizio, ma domani potrebbero esserci altri motivi ad abbatterci. Se ci alleniamo a star bene, integrando le nostre abitudini con l’utilizzo costante di pratiche a attrezzature pensate per il nostro benessere, la nostra capacità di reagire positivamente diventerà anch’essa un’abitudine.

Percorsi spa, sessioni di galleggiamento, lezioni di yoga, passeggiate rilassanti: scegliete la forma di benessere che più vi si addice, e fatela diventare il vostro allenamento quotidiano alla felicità!

 

CHIAMACI SCRIVICI