GLI ACCESSORI DEL BENESSERE

11/11/20

L’ospitalità e l’accoglienza sono vere e proprie arti, nella vita quotidiana così come nel mondo dell’estetica e del benessere. Ecco perché gli accessori che scegli di utilizzare nella tua attività professionale sono così importanti: ti permettono di unire le tue abilità tecniche e manuali con l’aspetto esperienziale ed emozionale, realizzando così dei veri e propri rituali da imprimere nella memoria dei tuoi ospiti.

 

In commercio puoi trovare diversi tipi di accessori, ognuno con le sue caratteristiche specifiche. Vediamo insieme quelli maggiormente utilizzati:

 

 

 

icon

I SACCHETTI PINDASWEDA

Cosa sono

Fagottini (tecnicamente “boli”) di cotone riempiti con spezie naturali, erbe profumate e oli essenziali, riscaldati in olio medicato o tramite vapore, in modo da diffondere gli effetti del trattamento termico.

 

Tecnica di utilizzo

Il trattamento Pindasweda, proveniente dalla tradizione Ayurvedica, inizia con un massaggio rilassante con olio medicato; successivamente, si passa al massaggio con i boli, utilizzati per tamponare il corpo con movimenti rotatori e picchettamenti, per poi essere lasciati appoggiati su alcune zone specifiche. Al termine, segue una fase di reazione in cui ci si rilassa per circa mezz’ora prima di fare un bagno caldo.

 

Benefici

Il massaggio Pindasweda è particolarmente indicato per:

  • Alleviare dolori articolari e contrazioni muscolari
  • Combattere artrite, reumatismi e artrosi
  • Eliminare tossine ed impurità della pelle
  • Contrastare la cellulite

 

Curiosità

I sacchetti Pindasweda possono essere realizzati anche a casa, seguendo i consigli presenti sul web per una facile preparazione “fai da te”; ideali per un regalo di “benessere”!

 

 

icon

HOT STONES

Cosa sono

Pietre di basalto, una roccia vulcanica effusiva di colore molto scuro in grado di assorbire e trattenere efficientemente il calore. Le pietre sono lisce, appiattite e naturalmente smussate dall’azione del mare o della corrente dei fiumi. Le forme e le dimensioni delle pietre utilizzate possono essere molto varie, e la loro grandezza è solitamente proporzionale alle dimensioni dei muscoli trattati.

 

Tecnica di utilizzo

Il massaggio con le pietre calde è un particolare tipo di trattamento fisico nel quale il terapista utilizza questi accessori sia come “estensione” delle proprie mani, sia appoggiandole sul corpo del cliente mentre esegue manipolazioni su altre parti del corpo. Talvolta vengono anche impiegate pietre fredde di marmo, particolarmente indicate per il trattamento delle infiammazioni e la stimolazione del sistema nervoso.

 

Benefici

Il massaggio Hot Stones è particolarmente indicato per:

  • Alleviare dolori articolari e contrazioni muscolari
  • Favorire la circolazione linfatica e venosa
  • Curare il mal di schiena e i dolori cervicali
  • Levigare e tonificare la pelle del corpo
  • Agire sulla sfera psicoemotiva, combattendo insonnia, ansia, stress e tensione nervosa

 

Curiosità

“LaStone Therapy” è un marchio brevettato con un metodo di utilizzo estremamente preciso e rigoroso, che prevede l’uso di 54 pietre calde e 18 pietre fredde il cui effetto non agisce solo sul corpo ma anche sull’equilibrio dei chakra.

 

 

icon

LE SFERE CINESI

Cosa sono

Sfere in metallo del diametro di 5 centimetri, che vengono generalmente riscaldate e portate a una temperatura molto prossima a quella corporea, ma possono anche essere utilizzate fredde per ottenere un effetto rivitalizzante e contrastare la stanchezza del contorno occhi.

 

Tecnica di utilizzo

Il corpo viene cosparso di un mix di oli essenziali ad azione rilassante o riducente, come limone, cipresso, rosmarino, arancio amaro. L’operatore posiziona due sfere sotto i palmi delle mani e le fa scorrere lungo tutto il corpo con micro pressioni di diversa intensità, a seconda delle zone da trattare.

Per combattere la cellulite, ad esempio, le sfere vengono fatte scivolare sopra alle stazioni linfatiche poste sulla pancia, sull’inguine, dietro le ginocchia, in modo tale da accompagnare i liquidi che ristagnano verso i canali linfatici e agevolarne l’eliminazione.

 

Benefici

Il massaggio con le sfere cinesi è particolarmente indicato per:

  • Combattere la ritenzione idrica
  • Sciogliere rigidità e tensioni muscolari
  • Riattivare la microcircolazione cutanea

 

Curiosità

Le sfere sono cave e contengono un piccolo peso: durante l’utilizzo, producono un tintinnio piacevole che favorisce il rilassamento. Secondo la tradizione cinese, le vibrazioni emesse favoriscono l’equilibrio psicofisico.

 

 

icon

I PENNELLI

Cosa sono

Pennelli in setole morbide e naturali, generalmente di martora o visone, con dimensioni e compattezza diverse a seconda della zona da trattare.

 

Tecnica di utilizzo

Il corpo viene massaggiato interamente dai piedi fino al viso (compresi i capelli) senza l’utilizzo di oli o creme e con i pennelli a sostituire totalmente le mani dell’operatore. Si parte dalla base dei piedi per poi salire con circuiti chiusi, realizzati tramite combinazioni di tipi diversi di movimenti, come quello rettilineo o di scivolamento, fino a percorrere tutto il corpo. La direzione dei pennelli segue l’orientamento naturale dell’impianto del sistema pilifero. Alla fine del massaggio si lascia riposare la persona per almeno 5 minuti prima di farla rialzare.

 

Benefici

Il trattamento con i pennelli lavora su più fronti:

  • Abbatte lo stress
  • Favorisce il sonno
  • Rilassa i muscoli del viso

È un trattamento dolce, delicato e non invasivo. Non sollecita l’apparato muscolo-scheletrico ed è una tecnica stimolate e rassicurante, spesso utilizzata per combattere i blocchi emotivi e sentimentali.

 

Curiosità

Nell’antichità, i cinesi usavano farsi massaggiare con piume di pavone o di struzzo o, addirittura, con le trecce delle loro concubine!